martedì 25 ottobre 2011

MAROCCO… un anno fa!

E’ già passato un anno ma la telefonata di un amico marocchino mi ha risvegliato piacevoli ricordi.

Dopo aver visitato la sempre bellissima Marrakech (in arabo مراكش ) siamo arrivati sino ad Essauira che non avevo mai visto…. antiche mura che arrivano a strapiombo sul mare proteggendo il piccolo porto, il vento che piega le giovani, alte e snelle palme, gli antichi cannoni a guardia di un mare non più popolato da pirati ma da piccole imbarcazioni di pescatori, le porte azzurre delle bianche case che si rincorrono in un dedalo di viuzze, antri e cortili nascosti; i volti sfuggenti delle donne coperte dal tradizionale hijab ed il fez degli uomini  in contrasto con le nuove tendenze dei giovani.

IMG_0590

 

 

 

qui un gruppo di donne impegnate in un canto tradizionale con strumenti locali.

 

IMG_0711

 

mi piace molto il volto di questa donna, segnato dal tempo e dalla vita ed il contrasto con il velo di un rosa acceso. Qui stava pestando la radice di Henne per ricavarne la pasta usata per i tatuaggi

IMG_0745 la torre Koutobia di Marrakech di fronte alla piazza principale dove si trova il mercato serale e l’ingresso alla Casbah.

IMG_0746

 

il mercato di oggi è un po’ meno tradizionale di qualche anno fa, purtroppo, come pure le bancarelle. E’ difficile vedere gli incantantori di serpenti, i dentisti, le teste di maiale pronte per essere bollite…. una parte di tradizione che si è piegata all’onda del turismo. Pro e contro.

E poi, una carrellata di porte;  porte di case, portoni e portoncini, decorati, colorati, rattoppati e rovinati, a volta, rettangolari, antichi e moderni ma sempre e solo portoni:

IMG_0623 IMG_0626 IMG_0630

IMG_0633  IMG_0638 IMG_0637

IMG_0637     IMG_0659  IMG_0675 

e poi i profumi delle spezie, degli oli mescolati agli odori della gente e degli animali in un mix selvaggio IMG_0759

IMG_0771  IMG_0785

i colori dei tessuti, delle tele, delle lane sui telaiIMG_0793IMG_0797

e ci sarebbe ancora un mondo di cose da raccontare, di sensazioni sottopelle che ti fanno amare un viaggio ed un paeseIMG_1063 IMG_0857

IMG_0813IMG_0815IMG_0816

IMG_0989

 

 

 

i cannoni di Essauira

 

IMG_0938

 

 

il mitico Rick …. il nome in arabo è impronunciabile.

 

IMG_1006

 

 

 

IMG_1017  e non poteva mancare la solita “banda” di pazzi scatenati che anche questa volta non sono passati inosservati perchè l’importante è divertirsi.

IMG_1089

Sabah El Kheir

2 commenti:

  1. Bellissime immagini, e che colori!!!

    RispondiElimina
  2. Qualche foto mi era sfuggita eh??? Ma, in famiglia la voglia di viaggiare si è equamente suddivisa tra le mie sorelle lasciandomi in disparte, felicemente in disparte...

    RispondiElimina

IT'S ME !!

IT'S ME !!
vento australiano