sabato 14 gennaio 2012

COSTA CONCORDIA………. che disastro!!!

Vendo crociere da 30 anni, ho mandato tanti sposini, famiglie, nonnetti, giovani, scettici ed innamorati di questo fantastico mondo del divertimento sull’acqua……….. sono stata sulla Costa Concordia e l’ho visitata per lavoro anche in quei luoghi ove il pubblico non può entrare………..e sono stata su altre navi da crociera, anche Sammy ed è innamorato dei divertimenti di bordo, del cibo, delle piscine e del minigolf!

Non posso che restare sconvolta di fronte a questa tragedia, ho tanti amici in costa Crociere ed oggi ci siamo sentiti in un veloce tam tam di sms e telefonate.  Vedere questa foto mi da un groppo alla gola.

Nave Costa Concordia in crociera, incidente Isola del Giglio: morti e dispersi

ho letto e sentito di tutto in queste ore, e purtroppo anche una serie di assurdità senza senso…….. cose vergognose.

Riporto alcune piccole parti di una intervista ad un esperto comandante ….

Si parla di cose tecniche con troppa faciloneria. Bisognerebbe conoscere tutti i dati prima di parlare. Si rischia di dire cosa senza senso. Ed e’ molto facile parlare dalla terra ferma e creare il mostro“.

……………………….

Bisognerebbe insomma evitare di dare informazioni sbagliate e diffondere panico“. ”Ma quello su cui mi preme di piu’ far riflettere -sottolinea il comandante Nesi- e’ che gestire 4.200 persone in preda al panico mentre la nave si inclina e le scialuppe di salvataggio da un lato sono pendule e dall’altro non scendono perche’ si appoggiano sullo scafo, e’ cosa difficilissima. Mi verrebbe da dire che troppo bravi sono stati ad evitare che tutti si buttassero in mare, vedendo cosi’ vicina la costa, e che col panico si creassero altri morti per la concitazione della fuga…..

 

l’articolo è molto interessante, lo trovate qui

Giuly

Nessun commento:

Posta un commento

IT'S ME !!

IT'S ME !!
vento australiano